Vita

Dalla Stagione 2013/14 fino alla Stagione 2018/19 membro stabile dell’ensemble del teatro comunale di Hagen

Debutti (scelta):

Dido in Dido and Aeneas, Micaela in Carmen, Prima Dama nel Flauto magico, Contessa in Le nozze di Figaro, Desdemona in Otello, Sylva Varescu in Die Csárdásfürstin, Lisa in Land des Lächelns, Marguerite in Faust, Tatjana in Eugen Onegin, Cio-Cio-San in Madama Butterfly, Senta in Der fliegende Holländer, Feldmarschallin in Der Rosenkavalier, Floria Tosca in Tosca, Amelia in Simon Boccanegra, Fremde Fürstin in Rusalka, Die Dame in Cardillac

 

Precedenti ingaggi:

Teatro statale Mainz Amelia in Simon Boccanegra von Giuseppe Verdi

Die Theater Chemnitz Feldmarschallin in Der Rosenkavalier von Richard Strauss

Teatro comunale Koblenz Feldmarschallin in Der Rosenkavalier von Richard Strauss

Teatro comunale di Klagenfurt Rosaura in Casanova von Albert Lotzing

Südtiroler Operettenspiele Sylva Varescu in Die Csárdásfürstin von Emmerich Kálmán

Soprano nella prima rappresentazione assoluta „Szent László Himnusz“ di Theodor Burkali con l’orchestra filarmonico di Györ / Ungheria

Recitals, Concerti e Oratori in Germania, Austria, Italia, Argentina (Buenos Aires e Ushuaia in occasione del “Festival de Ushuaia”)

 

Collaborazione con direttori d’orchestra:

Guillermo Garcia Calvo, Christoph König, Daniel Montané, Enrico Delamboye, Rodrigo Tomillo, Mihhail Gerts, David Marlow, Joseph Trafton, Florian Ludwig, Ádám Medveczky

 

Collaborazione con registi:

Magdalena Fuchsberger, Beverly und Rebecca Blankenship, Annette Wolf, Johannes Erath, Jochen Biganzoli, Roman Hovenbitzer, Markus Dietze, Roland Hüve, Holger Potocki, Gregor Horres, Norbert Hilchenbach

 

Lingue: Tedesco, Italiano, Inglese, Francese

Studio e Diploma Master con lode di Opera/Teatro musicale al Mozarteum di Salisburgo. Vincitrice del premio Hanna Ludwig di Salisburgo

Premiata dall’associazione Richard Wagner di Berlino con la borsa di studio Richard Wagner del Festival di Bayreuth

Studio e Diploma baccalaureato di Pianoforte al Mozarteum di Salisburgo

Masterclass di perfezionamento da: Kurt Widmer, Margreet Honig, KS Hilde Zadek, KS Christa Ludwig, Wolgang Holzmair, Wolfram Rieger, Michael Sturm, Willy Decker

Concorsi internazionali: Semifinalista al concorso „Giovani voci wagneriane“ a Karlsruhe 2009, Semifinalista al concorso Francesc Viñas Barcellona 2011, Semifinalista al concorso Hilde Zadek a Vienna 2011

Stampa

Tosca

“Con Veronika Haller la compagine stabile del Teatro ha a disposizione una Tosca perfettamente in grado di affrontare il ruolo vocalmente e scenicamente. Il soprano mostra attraverso un registro alto drammatico e acuti controllati la battaglia di una diva, che vive nella semplice speranza di potersi opporre alla realtà con la propria arte.”

„La schiera dei solisti è altrettanto convincente: Veronika Haller è una Tosca dal colore chiaro, squillante e drammaticamente travolgente.“

Der Rosenkavalier

„Veronika Haller ha avuto adesso l’occasione di esibirsi a Chemnitz nel ruolo della Feldmarschallin dal Rosenkavalier e ha ricavato da questa possibilità il massimo. La sua voce di soprano è calda come il sole estivo e piena di fini sfumature. La voce vibra con grande naturalezza e grazie ad un’ottima tecnica risuona in tutti i registri con grande equilibrio , ricchezza e freschezza. Preciso attacco dei suoni, straordinario controllo di sé e spontaneità, esemplare sensibilità verso l’orchestra e la musica più in genere sono le qualità della giovane cantante , che meritano enorme attenzione.“

Simon Boccanegra

“La voce di Veronika Haller è cresciuta costantemente negli anni. Dopo le sue interpretazioni di donne come Marguerite in Faust, della sua Senta o della sua Floria Tosca nella passata stagione, Amelia non rappresenta alcun problema per lei. Le riescono splendenti e senza alcun problema passaggi intimi e carichi di emozioni come il riconoscimento del proprio padre, come anche nel duetto d’amore con Gabriele. La sua voce di soprano, condotta con grande sicurezza, giovanile e drammatica, si presta sempre di più per teatri più grandi.“

„Anche la lista dei solisti si può definire di alto valore, considerando inoltre che gran parte dei ruoli può essere interpretata da membri dell’Ensemble. Veronika Haller entusiasma come Maria/Amelia con la sua splendente e drammatica vocalità. Con acuti giovanili e squillante si presenta nella sua prima Aria nel primo atto “come in quest’ora bruna”, quando è in attesa del ritorno del suo Gabriele.”

Dido and Aeneas

„In questa maniera Veronika Haller si impone ancora una volta grazie alla stupefacente poliedricità della sua voce coltivata, di sicura intonazione e meravigliosamente lirica.“

Der fliegende Holländer

„Il soprano Veronika Haller dà il proprio debutto in Wagner con Senta e caratterizza questa donna nei suoi attacchi psicotici e al tempo stesso nella sua fanciullesca inesperienza con grande brillantezza.“

Der Rosenkavalier

"il livello vocale della nuova produzione è alto, in parte quasi sorprendentemente: sembra che Veronika Haller abbia trovato con Marschallin il ruolo della propria vita. Il linguaggio musicale lirico e sereno del ruolo si sposa bene con la sua voce. La sua rappresentazione rivela una donna ancora giovane, se pur al tempo stesso maturata e segnata dalla vita, con meravigliosi momenti canori".

“Veronika Haller conquista come Marschallin soprattutto con meravigliosi acuti fioriti.”

Madama Butterfly

„Il Teatro di Hagen può essere orgoglioso di poter affidare la parte del titolo ad un membro della propria ensemble di altissimo livello. La voce di Veronika Haller non lascia alcun desiderio inesaurito nella celebre aria del II Atto "un bel dì vedremo". La sua voce spazia da una grande drammaticità a una giovanile leggerezza in maniera commovente. Lo stesso vale per la sua recitazione.

Cosí si riceve da lei la timida e semplice Geisha dell’inizio come la sua trasformazione in una consapevole americana, che è capace di opporsi al principe Yamadori. Tuttavia la sua forza si sgretola, quando scopre che Pinkerton ha sposato un’altra donna. Tuttavia ella conserva il suo orgoglio, e in tal modo arriva risoluta alla morte e tocca a tal punto il pubblico, che esso alla fine rimane un momento in sospeso, prima di scoppiare in un grande applauso.”

Otello

„L'Otello di Hagen è interpretato fin nei ruoli secondari in maniera assolutamente entusiasmante, e i cantanti si ascoltano molto bene l'un l'altro. Veronika Haller è una Desdemona dal sicuro registro acuto e dal timbro puro, che rapisce soprattutto nel suo "Ave Maria"."

Galleria

Audio

Sentas Ballade [frammenti] – Der fliegende Holländer – Richard Wagner

Vissi d’arte – Tosca – Giacomo Puccini

Träume [frammento] – Wesendonck Lieder – Richard Wagner

 

 

 

 

 

 

 

 

Registrazioni dal vivo con la gentile autorizzazione dell‘ orchestra filarmonica di Hagen.

Repertorio

OPERA/OPERETTA

  • L.v. Betthoven, Fidelio: Leonore
  • A.Berg, Wozzeck: Marie
  • G. Bizet, Carmen: Micaëla*
  • A. Dvorák, Rusalka: Fremde Fürstin*
  • Ch. Gounoud, Faust: Marguerite*
  • P. Hindemith, Cardillac: Die Dame**
  • L. Janáček, Das schlaue Füchslein: Hahn/Gastwirtin*
  • J. Massenet, Don Quichotte: Garcias*
  • W.A. Mozart, Zauberflöte: 1. Dame*
  • W.A. Mozart, Le nozze di Figaro: Contessa*
  • W.A. Mozart, Don Giovanni: Donna Elvira*
  • A. Lortzing, Casanova: Rosaura*
  • G. Puccini, Tosca: Floria Tosca*
  • G. Puccini, Madama Butterfly: Cio Cio San *
  • G. Puccini, La Bohème: Mimi
  • G. Puccini, Suor Angelica: Angelica
  • A. Purcell, Dido and Aeneas: Dido*
  • B. Smetana, Verkaufte Braut: Marie
  • J. Talbot, Everest: Jan Arnold*
  • P.I. Tschaikowsky, Eugen Onegin: Tatjana*
  • R. Strauss, Der Rosenkavalier: Die Feldmarschallin*
  • R. Strauss, Ariadne auf Naxos: Ariadne
  • G. Verdi, Otello: Desdemona*
  • G. Verdi, Falstaff: Alice Ford*
  • G. Verdi, Don Carlos: Elisabetta
  • G. Verdi, Simon Boccanegra: Amelia*
  • R. Wagner, Der fliegende Holländer: Senta*
  • R. Wagner, Der fliegende Holländer: Senta*
  • R. Wagner, Meistersinger: Eva
  • R. Wagner, Tannhäuser: Elisabeth
  • R. Wagner, Lohengrin: Elsa
  • R. Wagner, Rheingold: Woglinde, Freia
  • R. Wagner, Walküre: Ortlinde, Helmwige, Sieglinde
  • R. Wagner, Götterdämmerung: 3.Norn, Gutrune
  • C.M.v. Weber, Freischütz: Agathe

 

  • P. Abraham, Ball im Savoy: Madleine*
  • P. Burkhard, Feuerwerk: Tante Lisa*
  • E. Kálmán, Die Csárdásfürstin: Sylva*
  • F. Lehár, Gräfin Mariza: Mariza
  • F. Lehár, Die lustige Witwe: Hanna Glawari
  • F. Lehár, Land des Lächelns: Lisa*
  •  P. Lincke, Frau Luna: Marie*
  •  J. Offenbach, Pariser Leben: Die Baronin von Godremark*

* già debuttato
** debutto in 2019/2020

CONCERTO/ORATORIO

  • A. Berg: Sieben frühe Lieder
  • J. Brahms: Zigeunerlieder Op. 103
  • De Falla: Siete Canciones populares Espan͂olas
  • J. Guridi: Seis Canciones Castellanas
  • G.F. Händel: Neun deutsche Arien
  • F. Korngold: Unvergänglichkeit Op. 27
  • M. Mussorgskij: Die Kinderstube
  • L. Nono: la fabbrica illuminata (Monolog) – Soprano
  • W. Rihm: 3 Hölderlin Gedichte
  • A. Schönberg: 4 Lieder Op. 2
  • R. Schumann: Frauenliebe und -leben
  • R. Schumann: Liederkreis Op. 39
  • R. Strauss: Mädchenlieder
  • R. Strauss: Lieder Op. 10
  • R. Strauss: Vier letzte Lieder
  • V. Ullmann: Fünf Liebeslieder von Ricarda Huch, Op. 18
  • Ch. M. Wagner: Remix IV (Deutsche Volkslieder) UA – Sopransolo
  • R. Wagner: Wesendonck Lieder
  • T. Burkali: Szent László Himnusz (UA) – Soprano
  • J. Brahms: Ein deutsches Requiem – Soprano
  • R. Danielpour: Toward a Season of Peace – Soprano
  • G. F. Händel: Israel in Egypt – 1. Sopran
  • F. Mendelssohn Bartholdy: Elias – Soprano
  • F. Mendelssohn Bartholdy: Paulus – Soprano
  • F. Mendelssohn Bartholdy: Lauda Sion – Soprano
  • F. Mendelssohn Bartholdy: Psalm 55 Hymne ‚Hör mein Bitten‘
  • W.A. Mozart: Requiem KV 626 – Sopran
  • W.A. Mozart: Lauretanische Litanei KV 194 – Soprano
  • G.B. Pergolesi: Stabat Mater – Soprano
  • G. Verdi: Messa da requiem – Soprano

Personale

Sono cresciuta a San Leonardi di Val Passiria, nel mezzo delle montagne del Sudtirolo. Nella nostra famiglia piena di amore e di musica ognuno dei sei figli (quattro femmine e due maschi) ha imparato a suonare almeno uno strumento. Il mio primo strumento fu il pianoforte: dagli otto anni fino all’inizio dello studio all’università presi lezioni alla scuola di musica “Albert Schweitzer” di Merano. Quando avevo 14 anni sognavo di diventare pianista. Più volte ho vinto dei premi al concorso austriaco “Prima la musica” nelle categorie di pianoforte solista e di musica da camera. Al tempo stesso cantavo con entusiasmo nel coro di voci bianche e, più in là, in quello della chiesa. In piccole Messe per Orchestra mi fu consentito qualche volta perfino di cantare la parte del soprano solista – ed ero felice!

Devo il mio primo approccio all’Opera alla mia sorella più grande, Edith Haller, che fu la prima nella nostra famiglia a scegliere di studiare musica all’università e che studiò Canto lirico e Opera al Mozarteum di Salisburgo. È stata lei che più in là mi incoraggiò ad “almeno tentare” di superare l’esame di ammissione per canto, in fin dei conti avevo per lei “la voce e gli strumenti adatti”. All’università di Musica di Vienna studiò la mia seconda sorella Ulrike Haller Pianoforte con indirizzo didattico e canto mentre la mia terza sorella Alexandra Haller concluse lì lo studio del violino. In tal modo la mia strada era segnata e mi decisi a studiare musica.

Dopo la maturità intrapresi dunque lo studio del canto lirico e dell’opera cosí come quello del pianoforte con indirizzo pedagogico al Mozarteum di Salisburgo. Già durante i primi due anni mi fu chiaro che il mio cuore palpitava sempre di più per il canto. L’opera mi affascinava sempre di più, mentre andavo scoprendo le possibilità della mia voce. Conclusi con molto successo il mio studio del pianoforte con il Baccalauerato e mi dedicai dunque unicamente al canto. Un anno di Erasmus estremamente ricco di insegnamenti mi condusse all’università di Musica “Hans Eisler” di Berlino. Nell’estate del 2007 ricevetti la borsa di studio intitolata a Richard Wagner della società Richard Wagner di Berlino. Adesso potevo ascoltare per la prima volta Opere di Wagner al Festival di Bayreuth! Dal momento che mia sorella Edith era impegnata in parti solistiche a Bayreuth in quello stesso periodo, questa esperienza divenne ancora più significativa per me.

Di ritorno al Mozarteum conclusi il mio Studio con Lode e ricevetti di conseguenza il premio Hanna Ludwig. Presto seguì anche il mio primo ingaggio come ospite nella parte di Rosaura nell’opera pressoché sconosciuta “Casanova” di Albert Lortzing al teatro comunale di Klagenfurt. Ero assolutamente felice del mio successo e pensavo: “adesso si parte!” mentre ero alla ricerca di un ingaggio fisso davo serate di canto da camera con Erik Chumachenco e Dorota Dobosz, concerti di musica contemporanea in Austria ed Ungheria, concerti con orchestre e oratori in Italia ed Argentina. Un ulteriore ingaggio in qualità di ospite mi riportò indietro nella mia terra natale. Lì cantai nel 2012 Sylva Varescu nella “Csardasfürstin” di Emmerich Kàlmàn in occasione del Festival del Sudtirolo.

Nel 2013 andò in porto l’audizione ed ottenni il mio primo contratto fisso da Solista al teatro comunale di Hagen! Qui fui condotta ai miei primi ruoli importanti dal GMD Florian Ludwig e dal Sovrintente Norbert Hilchenbach con grande attenzione e riflessione. Sono molto grata di questa esperienza artistica che mi ha consentito di conoscere con colleghi così meravigliosi la Routine teatrale! Nel frattempo mi è stato possibile accumulare un considerevole repertorio di ruoli da sogno, cominciando da Micaela e Desdemona, passando per Tatjana, Margarete in Faust, Contessa, per finire con Marschallin, Butterfly, Senta e Tosca.

Nel canto mi hanno formato artisticamente e in occasione di Masterclass: Margreet Honig, Melanie Männl, Lilian Sukis, Gudrun Volkert, Kurt Widmer, Hilde Zadek. Wolfgang Holzmair, Wolfram Rieger (canto liederistico). Willy Decker, Eike Gramms, Nino Sandow, Franziska Severin (Arte scenica). Wolfgang Niessner (Canto d’opera).

Dal 2013 Jean- Ronald La Fond è l’insegnante di canto con il quale mi preparo per le numerose nuove sfide. Continuo a lavorare ai ruoli importanti con mia sorella Edith e ricevo ottimi ed utili consigli.
Amo la sensazione di far musica insieme e di fondersi in un’unica entità attraverso essa. Amo commuovere le persone con la musica, e raggiungere il loro cuore.
Questo è il motivo per il quale volevo diventare una musicista- e lo sono.

Contatto

Generalmanagement

Opernagentur
Winfried Hofinger
Ehem. Inge Tennigkeit

Friedrich-Lau-Str. 20
40474 Düsseldorf
opera@hofinger-agentur.de

☏ 0049 211 516006 0

Winfried Hofinger:
☏ 0049 211 516006 01
Petra Bludau:
☏ 0049 211 516006 02

info(at)veronikahaller.com

Calendario

Sep
21
Sa
2019
CARIDLLAC PREMIERE @ Theater Hagen
Sep 21 um 19:30

Oper in drei Akten von Paul Hindemith
Erstfassung 1926 in deutscher Sprache

Sep
29
So
2019
EVEREST @ Theater Hagen
Sep 29 um 18:00

Oper in einem Akt von Joby Talbot 2016
in englischer Sprache mit deutschen Übertexten

Okt
3
Do
2019
CARDILLAC @ Theater Hagen
Okt 3 um 18:00

Oper in drei Akten von Paul Hindemith
Erstfassung 1926 in deutscher Sprache

Okt
11
Fr
2019
TOSCA @ Theater Remscheid
Okt 11 um 19:30

Oper in drei Akten von Giacomo Pucini
in italienischer Sprache mit deutschen Übertexten

Okt
13
So
2019
TOSCA @ Theater Solingen
Okt 13 um 18:00

Oper in drei Akten von Giacomo Pucini
in italienischer Sprache mit deutschen Übertexten

Okt
18
Fr
2019
CARDILLAC @ Theater Hagen
Okt 18 um 19:30

Oper in drei Akten von Paul Hindemith
Erstfassung 1926 in deutscher Sprache

Okt
19
Sa
2019
EVEREST @ Theater Hagen
Okt 19 um 19:30

Oper in einem Akt von Joby Talbot 2016
in englischer Sprache mit deutschen Übertexten